Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Sabato 3 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il noto componente di E-Commerce per Mambo ci offre la possibilit

Quanti di noi credono che la gestione dei listini in PHPSHOP possa essere effettuata solo ed esclusivamente mediante la scontistica da applicare ad una tipologia di cliente?

Nulla di più errato! Qualora volessimo assegnare ad un articolo un prezzo differente per ogni categoria di cliente, a prescindere dalla scontistica applicata basta seguire le istruzioni di seguito riportate.

Se abbiamo la traduzione italiana di PHPSHOP Iniziamo con il cambiare la variabile $_PHPSHOP_PRICE_LIST_MNU in /administrator/components/com_phpshop/languages/italian.php con qualcosa di più significativo, come nell'esempio.

var $_PHPSHOP_PRICE_LIST_MNU = "Listini di Vendita";

Ora, qualora non ne avessimo create prima, creiamo e tipologie di utenti.

Dal Menù Clienti selezioniamo Aggiungi Gruppo Clienti.


A questo punto richiamiamo l'anagrafica articolo dell'articolo che ci interessa.

Dal Menù Prodotti selezioniamo Lista dei Prodotti.

Nella Lista dei Prodotti clicchiamo sul prodotto a cui vogliamo assegnare un listino.

Nella barra delle azioni di Mambo sarà  ora presente, al posto di Lista Categorie, il pulsante Listini di Vendita.

No Image

 

Cliccandoci accediamo all'elenco dei listini dell'articolo. Come si vede in figura, esiste un listino di default.

No Image

 

Assegnamo ora un prezzo personalizzato ad una categoria di clienti clicando su Nuovo.



Aumenta il tuo giro d'affari - offrendo il servizio PayPal ai tuoi clienti
dai ai tuoi clienti la possibilità di pagare online in tutta sicurezza

 

A questo punto basta inserire il prezzo di vendita desiderato ed associarlo ad una delle Categorie Clienti precedentemente creata.

No Image

 N.B.: Quantità Minima e Quantità  Massima indicano la il range della quantità  di pezzi di un articolo acquistati in un ordine, in cui il listino è valido.Queta opzione ci consente di variare il prezzo non solo in base alla categoria a cui è assegnato il cliente, ma anche in base alla quantità acquistata. Per far ciò occorre creare tanti listini, assegnati alla stessa categoria, con prezzi e range differenti.

Ad esempio , se io vendessi alla grande distribuzione e decidessi che il prezzo di un articolo X è di 100€ per ordini inferiori a 100 pezzi, di 90€ per ordini da 101 a 150 pezzi e di 80€ per ordini superiori a 151 pezzi, dovrei creare tre listini assegnati alla stessa categoria, nell'esempio Business, il primo con prezzo 100€, Quantità  Minima 1, Quantità  Massima 100; il secondo con prezzo 90€, Quantità  Minima 101, Quantità  Massima 150; il terzo con prezzo 80€, Quantità  Minima 151, Quantità  Massima pari alla quantità  di pezzi a magazzino per quell'articolo (o un numero molto grande che sappiamo per certo non è possibile superare in un ordine).