Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Venerdì 9 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Inserire nella propria rubrica PMI un appuntamento prelevato da un dB? Niente di più semplice!

vCalender è un formato, supportato da molti PIM, tra cui Outlook e Palm Desktop, per la gestione di appuntamenti, basato su un file di testo facilmente riproducibile.
Questo script permette di aggiungere quindi alla propria rubrica, cliccando su un collegamento, un appuntamento costruito ad esempio a partire dai dati prelevati da un database.
Il codice è molto semplice ed a parte sostituire le varibili con i dati prelevati dal database e fare attenzione alla data ed all'ora (deve essere GMT!), non c'è altro da fare.
<%
' variabili impostate manualmente
' sostituire con la lettura da database
DTStart = FormattaData("02/06/2003 07:00") ' 09:00 italiane
DTEnd = FormattaData("02/06/2003 07:30") ' 09:30 italiane
Location = "http://Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."
Summary = "Ricordarsi di leggere unoscript@lgiorno"
Description = "E' una lista molto ma molto interessante :)"
ID = 1

' nome da dare al file
Response.ContentType = "text/x-vcalendar"
Response.AddHeader "content-disposition", "inline; filename=" & ID & "_" & Location & ".vcs;"

' generazione dell'appuntamento
Response.Write("BEGIN:VCALENDAR" & VbCrLF)
Response.Write("VERSION:1.0" & VbCrLF)
Response.Write("BEGIN: VEVENT" & VbCrLF)
Response.Write("DTStart:" & DTStart & VbCrLF)
Response.Write("DTEnd:" & DTEnd & VbCrLF)
Response.Write("LOCATION;ENCODING=QUOTED-PRINTABLE:" & Location & VbCrLF)
Response.Write("SUMMARY;ENCODING=QUOTED-PRINTABLE:" & Summary & VbCrLF)
Response.Write("DESCRIPTION;ENCODING=QUOTED-PRINTABLE:" & Description & VbCrLF)
Response.Write("UID:" & DTStart & DTEnd & ID & VbCrLF)
Response.Write("PRIORITY:3" & VbCrLF)
Response.Write("End:VEVENT" & VbCrLF)
Response.Write("End:VCALENDAR" & VbCrLf)


Function FormattaData(data)
  ' il formato è YYYYMMDDThhmmssZ
  ' ricordarsi che le date devono essere secondo GTM
  data = CDate(data)
  FormattaData = Year(data) & Raddoppia(Month(data)) & Raddoppia(Day(data))
  FormattaData = FormattaData & "T" & Raddoppia(Hour(data)) & Raddoppia(Minute(data))
  FormattaData = FormattaData & Raddoppia(Second(data)) & "Z"
End Function

' raddoppia una cifra
Function Raddoppia(valore)
  if Len(valore) = 1 then
  valore = "0" & valore
  end if
  Raddoppia = valore
End Function

%>