Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Venerdì 9 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Formatta una data o orario locale

Descrizione

string date(string $formato [, int $ timestamp ])
Restituisce una stringa formattata in accordo con il formato della stringa usato nell' intero timestamp o nell'attuale orario locale se timestamp non è assegnato.
Il valido intervallo del timestamp è abitualmente da Fri, 13 Dec 1901 20:45:54 GMT a Tue, 19 Jan 2038 03:14:07 GMT. (Queste date corrispondono al valore minimo e al massimo per un intero segnato a 32-bit.)
Per generare un timestamp da una stringa rappresentante la data, devi sapere usare strtotime(). In aggiunta, dei databases hanno funzioni che convertono i loro formati di data in timestamps (come la funzione di MySQL, UNIX_TIMESTAMP).
I seguenti caratteri sono utilizzati nella stringa formato:
  • a - "am" o "pm"
  • A - "AM" o "PM"
  • B - Swatch Internet time
  • d - giorno del mese, 2 cifre senza tralasciare gli zero; i.e. "01" a "31"
  • D - giorno della settimana, testuale, 3 lettere; i.e. "Fri"
  • F - mese, testuale, long; i.e. "January"
  • g - ora, formato a 12-ore senza eventuali zero; i.e. "1" a "12"
  • G - ora, formato a 24-ore senza eventuali zero; i.e. "0" a "23"
  • h - ora, formato a 12-ore; i.e. "01" a "12"
  • H - ora, formato a 24-ore; i.e. "00" a "23"
  • i - minuti; i.e. "00" a "59"
  • I (i grande) - "1" se c'è l'ora legale, "0" altrimenti.
  • j - giorno del mese senza eventuali zero; i.e. "1" a "31"
  • l ('L' piccola) - giorno della settimana, testuale, long; i.e. "Friday"
  • L - valore booleano per stabilire se è un anno bisestile; i.e. "0" o "1"
  • m - mese; i.e. "01" a "12"
  • M - mese, testuale, 3 lettere; i.e. "Jan"
  • n - mese senza eventuali zero; i.e. "1" a "12"
  • O - Differenza in ore dal fuso orario Greenwich; i.e. "+0200"
  • r - Data formattata RFC 822; i.e. "Thu, 21 Dec 2000 16:01:07 +0200" (aggiunto nel PHP 4.0.4)
  • s - secondi; i.e. "00" a "59"
  • S - Suffisso ordinale Inglese per i giorni del mese, 2 caratteri; i.e. "th", "nd"
  • t - numero di giorni del mese dato; i.e. "28" a "31"
  • T - Fuso orario di questo computer; i.e. "MDT"
  • U - secondi dall'epoca since the epoch
  • w - giorno della settimana, numerico, i.e. "0" (Domenica) a "6" (Sabato)
  • W - ISO-8601 Numero della settimana dell'anno, le settimane iniziano il lunedì (aggiunto in PHP 4.1.0) (Sabato)
  • Y - anno, 4 cifre; i.e. "1999"
  • y - anno, 2 cifre; i.e. "99"
  • z - giorno dell'anno; i.e. "0" a "365"
  • Z - Fuso orario in secondi (i.e. "-43200" a "43200"). Il fuso orario ad ovest dell'UTC è sempre negativo, e per quelli ad est è sempre positivo.
Caratteri non utilizzati nella stringa del formato saranno scritti come sono. Il formato "Z" restituirà sempre "0" quando si usa gmdate().
Esempio di date()
echo date ("l dS of F Y h:i:s A");
echo "July 1, 2000 is on a " . date ("l", mktime(0,0,0,7,1,2000));
Puoi utilizzare un carattere utilizzabile nella stringa del formato come carattere normale facendolo semplicemente precedere dal carattere di escape, il backslash. Se il carattere con un backslash è ancora una sequenza speciale, devi inserire di nuovo il carattere di escape per il backslash.
Caratteri di escape in date()
echo date("l \\t\h\e jS"); // scrive qualcosa tipo 'Saturday the 8th'
possibile usare date() e mktime()assieme per cercare delle date nel futuro o nel passato.
Esempio di date() e mktime()
$tomorrow  = mktime (0,0,0,date("m")  ,date("d")+1,date("Y"));
$lastmonth = mktime (0,0,0,date("m")-1,date("d"),  date("Y"));
$nextyear  = mktime (0,0,0,date("m"),  date("d"),  date("Y")+1);
Questo può essere più affidabile della semplice addizione e sottrazione del numero di secondi in un giorno o mese a un timestamp a causa del daylight savings time.
Alcuni esempi della formattazione di date(). Nota che puoi scrivere qualsiasi altro carattere senza escape, il quale attualmente non dovrebbe produrre risultati indesiderati, ma altri caratteri potrebbero essere assegnati come caratteri della stringa di formattazione nelle prossime versioni del PHP. Quando si utilizza il carattere di escape, assicurati di usare un singolo apice per prevenire che caratteri come \n facciano iniziare una nuova linea.
Formattazione con date()
/* Today is March 10th, 2001, 5:16:18 pm */
$today = date("F j, Y, g:i a");                 // March 10, 2001, 5:16 pm
$today = date("m.d.y");                         // 03.10.01
$today = date("j, n, Y");                       // 10, 3, 2001
$today = date("Ymd");                           // 20010310
$today = date('h-i-s, j-m-y, it is w Day z ');  // 05-16-17, 10-03-01, 1631 1618 6 Fripm01
$today = date('\i\t \i\s \t\h\e jS \d\a\y.');   // It is the 10th day.
$today = date("D M j G:i:s T Y");               // Sat Mar 10 15:16:08 MST 2001
$today = date('H:m:s \m \i\s\ \m\o\n\t\h');     // 17:03:17 m is month
$today = date("H:i:s");                         // 17:16:17
Per formattare le date in lingue diverse dall'inglese, dovresti usare le funzioni setlocale() e strftime().