Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Venerdì 9 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Restituisce la UNIX timestamp per una data

Descrizione

int mktime(int $hour, int $minute, int $second, int $month, int $day, int $year [, int $is_dst])
Attenzione: Nota lo strano ordine degli argomenti, che differiscono dal normale ordine degli argomenti in una normale chiamata UNIX mktime() e che non si presta bene a far comparire i parametri da destra a sinistra (guarda sotto). E' un comune errore la confusione di questi argomenti in uno script.
Restituisce la Unix timestamp corrispondente all'argomento dato. Questa timestamp è un intero lungo contenente il numero di secondi tra la Unix Epoch (January 1 1970) e la data e orario specificati.
Gli argomenti possono essere omessi nell'ordine da destra a sinistra; degli argomenti omessi saranno impostati con l'attuale valore accordandolo alla data e orario locale.
is_dst può essere impostato su 1 se l'orario è nell'ora legale, 0 altrimenti, o -1 (di default) se è sconosciuta la presenza dell'ora legale o meno. Se è sconosciuto, il PHP proverà ad impostarlo da se. Questo può causare un risultato non aspettato (ma non sbagliato).
is_dst è stato aggiunto nella verisone 3.0.10.
mktime() è usata per fare calcoli tra date e validazioni, come può calcolare automaticamente il corretto valore per un valore fuori dall'intervallo valido. Per esempio, ognuna delle seguenti linee produce la stringa "Jan-01-1998".
Esempio di mktime()
echo date ("M-d-Y", mktime (0,0,0,12,32,1997));
echo date ("M-d-Y", mktime (0,0,0,13,1,1997));
echo date ("M-d-Y", mktime (0,0,0,1,1,1998));
echo date ("M-d-Y", mktime (0,0,0,1,1,98));
Year può avere sia 2 che 4 cifre, con valori compresi tra 0-69 e 2000-2069 oppure tra 70-99 e 1970-1999 (sui sistemi dove time_t è un intero segnato a 32bit, come sulla maggior parte dei PC di oggi, l'intervallo valido per year è tra 1902 e 2037).
L'ultimo giorno del mese dato può essere espresso come il giorno "0" del mese successivo, non come il giorno -1. Entrami i seguenti esempi produrranno la stringa "L'ultimo giorno di Feb 2000 è: 29".
L'ultimo giorno del mese successivo
$lastday = mktime (0,0,0,3,0,2000);
echo strftime ("L'ultimo giorno di Feb 2000 è: %d", $lastday);
   
$lastday = mktime (0,0,0,4,-31,2000);
echo strftime ("L'ultimo giorno di Feb 2000 è: %d", $lastday);
Date con anno, mese e giorno uguali a 0 non sono considerate valide (altrimenti saranno considerate come 30.11.1999, quando hanno uno strano behavior).

Guarda anche date() e time().