Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Sabato 3 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Imposta i parametri di localizzazione

Descrizione

string setlocale(mixed $category, string $locale [, string $...])
string setlocale(mixed $category, array $locale)
Il parametro category è una costante (o stringa) che indica la categoria di parametri coinvolta nelle impostazioni locali:
  • LC_ALL la somma di tutte le seguenti categorie
  • LC_COLLATE per i confronti di stringhe, vedere strcoll()
  • LC_CTYPE per la classificazione dei caratteri e le conversioni, ad esempio strtoupper()
  • LC_MONETARY per localeconv()
  • LC_NUMERIC per il separatore decimale (vedere anche localeconv())
  • LC_TIMEper la formattazione di data e orario con strftime()
Dalla versione 4.2.0 di PHP il passaggio di category come stringa è deprecato; piuttosto utilizzare le precedenti costanti. Passare quelle costanti come stringa (all'interno di apici) darà come risultato un warning.
Se il parametro locale è una stringa vuota "", i nomi locali saranno impostati dai valori delle omonime variabili d'ambiente, oppure da "LANG".
Se il parametro locale è NULL oppure "0", le impostazioni localizzate non vengono toccate, ma vengono restituiti i valori correnti.
Se il parametro locale è una matrice oppure è seguito da parametri addizionali, allora si tenterà di impostare ciascun elemento, o parametro, fino a quando non si ha successo. Questo è utile se l'impostazione locale è nota sotto differenti nomi in sistemi differenti oppure per prevedere più casistiche qualora alcune non fossero disponibili.
Il passaggio di molteplici impostazioni non è possibile prima di PHP 4.3.0.
La funzione restituisce le nuove impostazioni locali, oppure FALSE se la funzionalità di localizzazione non è implementata sul sistema, se l'impostazione richiesta non esiste, oppure se il nome della categoria non è valida. Un nome di categoria non valido genera anche un warning. I nomi delle categoria possono essere trovati nella RFC 1766 e ISO 639.
Il valore restituito da setlocale() dipende dal sistema su cui gira il PHP. La funzione restituisce fedelmente quello che la funzione di sistema restituisce.
Gli utenti di Windows potranno trovare informazioni utili per il parametro locale sul sito MSDN di Microsoft. Le stringhe di linguaggio supportate possono essere trovate in su questo indirizzo e le stringhe identificanti i paesi/regioni su quest'altra pagina. I sistemi Windows supportano la codifica a tre lettere ISO 3166-Alpha-3 per identificare i paesi/regioni ISO 3166-Alpha-3, tale codifica può essere reperita nel sito.
Esempi di uso di setlocale()
<?php
/* Impostazioni locali in tedesco */
setlocale(LC_ALL, 'nl_NL');

/* Visualizza: vrijdag 22 december 1978 */
echo strftime("%A %e %B %Y", mktime(0, 0, 0, 12, 22, 1978));

/* tenta i differenti nomi possibili per le impostazioni tedesche, dal PHP 4.3.0 */
$loc_de = setlocale(LC_ALL, 'de_DE@euro', 'de_DE', 'de', 'ge');
echo "Preferred locale for german on this system is '$loc_de'";
?>
Esempio di uso di setlocale() perWindows
<?php
/* Impostazioni locali in tedesco */
setlocale(LC_ALL, 'nld_nld');

/* Visualizza: vrijdag 22 december 1978 */
echo strftime("%A %d %B %Y", mktime(0, 0, 0, 12, 22, 1978));

/* tenta i differenti nomi possibili per le impostazioni tedesche, dal PHP 4.3.0 */
$loc_de = setlocale(LC_ALL, 'de_DE@euro', 'de_DE', 'deu_deu');
echo "Preferred locale for german on this system is '$loc_de'";
?>