Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Venerdì 9 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In Outlook, configurato con un account Exchange, è possibile ripristinare gli elementi anche dopo che sono stati eliminati definitivamente e persino dopo avere svuotato la cartella Posta eliminata.

 

L'amministratore del server di Exchange specifica il periodo di memorizzazione degli elementi eliminati nel server di Exchange. Allo scadere di questo periodo di tempo, non sarà più possibile ripristinare gli elementi eliminati.

 

Per impostazione predefinita, per utilizzare il comando Recupera elementi eliminati del menu Strumenti, è necessario visualizzare la cartella Posta eliminata. Modificando il Registro di sistema è possibile rendere il comando disponibile indipendentemente dalla cartella di Outlook visualizzata. è possibile visualizzare e ripristinare gli elementi eliminati, inclusi quelli rimossi definitivamente premendo MAIUSC+CANC, relativi alla cartella visualizzata.

 

Nota: Se si è eliminato un elemento ed è stata svuotata la cartella Posta eliminata, fare clic su Posta eliminata per utilizzare il comando Recupera elementi eliminati. Soltanto gli elementi eliminati tramite MAIUSC+CANC sono disponibili in cartelle diverse da Posta eliminata.


Attenzione! Se si utilizza l'editor del Registro di sistema in maniera errata, è possibile provocare problemi gravi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la possibilità di risolvere un problema provocato dall'utilizzo errato dell'editor del Registro di sistema. Utilizzare l'editor del Registro di sistema a proprio rischio.


  • Uscire da Outlook.
  • Aprire l'editor del Registro di sistema di Windows.
  • Accedere alla chiave My Computer\HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Exchange\Client\Options.
  • Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi scegliere Valore DWORD.
  • Digitare il nome ContenitoreSempreAttivo.
    N.B: Evitare di inserire spazi nel nome.
  • Impostare il valore di DWORD su 1.
  • Riavviare Outlook.

 

Il comando Recupera elementi eliminati del menu Strumenti risulterà disponibile per ogni cartella di Outlook.