Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Sabato 3 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
La legge parla chiaro sulle caratteristiche delle password, sulla loro complessità e sulla loro durata.


 

A seconda dei dati trattati la legge impone determinate caratteristiche alle passqword dei sistemi informatici. In particolare il tempo di validità può variare, arrivando fino a tre mesi massimo se si trattano dati sensibili. Active Directory ci fornisce un utile strumento per impostare il periodo di validità minima e massima di una password, i Criteri Protezzione Dominio, grazie ai quali possiamo scegliere il periodo di vita di una password e richiederne l'aggiornamento in maniera automatica.

 Da  Start  selezionare gli Strumenti di amministrazione, lanciare la console criteri protezione dominio.
Trovare la voce Impostazioni Protezione, quindi criteri  account.
Nei criteri account selezionare i criteri password.

La voce Validità Massima Password indica la durata della password, mentre la voce Validità Minima Password indica quanto tempo una password deve essere mantenuta, in pratica è il numero di giorno sotto al quale una password non può essere cambiata.

La console contiene anche alte impostazioni riguardanti le password, come la complessità e la criptografia.