Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Domenica 4 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Mi è capitato di installare qualche Windows 8.1 Pro. Su alcune macchine, particolarmente dei portatili, all'avvio di windows si apre automaticamente un internet explorer con Bing. Ho controllato con gli strumenti tradizionali di windows ma non riuscivo a trovare dove viene impostata l'apertura del browser, quindi riuscivo a bloccare la fastidiosa finestra all'apertura.

Ecco come ho risolto.

Girando su internet scopro che questo problema è causato dal servizio Network Location Awareness Service Provider (NLA),  che serve al Windows Sockets di capire su quale rete fisica è collegato il pc e che caratteristiche ha la rete. Trai vari test che esegue questo servizio c'è l'ActiveProbing di Internet, in questo modo Windows determina se una rete ha sbocchi su internet, e lo fa facendo partire BING.

Per non fare avviare automaticamente Bing all'avvio occorre disattivare questa caratteristica.

Clicchiamo su Start con il tasto destro del mouse.

Clicchiamo su Esegui

Digitiamo regedit e premiamo invio.

 

Nel REGEDIT navighiamo fino alla chiave:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\NlaSvc\Parameters\Internet

clicchiamo due volte su EnableActiveProbing e in dati valore inseriamo 0 al posto di 1,

clicchiamo su ok, riavviamo il pc.