Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Sabato 3 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Giocherellando con dei programmi per installare sistemi operativi su chiavetta sono riuscito a bloccarla. Inserendola Windows non la vede, nella gestione del disco la chiavetta è presente, qualsiasi operazione cerchi di fare va in errore. Se cerco di creare la partizione Windows dice che la crea ma non riesce a formattarla, se la formatto mi dice che non lo può fare se la partizione non ha una label e non è attiva, se cerco di attivarla mi dice che non trova il file specificato.

Inutile dire che su Linux la chiavetta gira a meraviglia.

Salviamo quindi con Linux i dati contenuti o prepariamoci a perdere il contenuto, riacquistando l'uso della chiavetta.

 Se su Linux la chiavetta funziona ci troviamo di fronte ad un problema software e non hardware, quindi risolvibile.

Avevo già parlato in questo articolo di DISKPART, un fantastico strumento che ci viene in aiuto ogni qualvolta si voglia fare delle operazioni sui dischi in maniera approfondita.

Logicamente è uno strumento molto potente in grado di fare cose eccezionali se usato a dovere, ma anche grandi danni se usato male, quindi prestiamo massima attenzione per non trovarci a piangere la perdita di dati importanti o di installazioni di sistema operativo!

Apriamo il del prompt premendo i tasti Windows+R e digitando cmd ed invio nella finestra "esegui comando".

Al prompt digitare diskpart e premere invio.

Nel prompt di diskpart chiediamo la lista dei dischi digitando list disk per vedere quali dischi sono collegati.

Individuata la chiavetta, ad esempio come disco 1, dobbiamo selezionarla per poter operare modifiche sulla chiavetta e solo su quella, digitiamo quindi select disk 1 diskpart risponderà che stiamo usando il disco 1

digitiamo clean quindi creiamo la partizione primaria digitando create partition primary

Allo stesso modo di come abbiamo selezionato il disco, ora selezioniamo la nuova partizione creata digitando select partition 1

Attiviamo la partizione con il comadno active

Quindi formattiamo la chiavetta in fat 32 con il comando format fs=fat32 

A seconda delle dimensioni della chiavetta potrebbero volerci parecchi minuti, potremmo anche ricevere un errore nella formattazione a causa delle dimensioni eccessive, ma non preoccupiamoci.

Digitando assign Windows vedrà la chiavetta, se abbiamo avuto l'errore nella formattazione chiederà di formattarla per poterla usare. Prima di formattarla o di usarla usciamo da diskpart con il comando exit e chiudiamo la finestra del dos.