Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Venerdì 9 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Avete un dominio ActiveDirectory e state modificandlo le Policy?
Per farle leggere ai client non c'è bisogno di fare il reboot!

 

Se state modificando le policy del dominio ActiveDirectory, specie quelle riguardanti la configurazione dei client, c'è un modo più semplice e sbrigativo per far prendere le modifiche ai client.
 
Di default i client leggono le GP all'accensione e, successivamente, ogni 90 minuti.
 
Normalmente, a seguito di una modifica, non si attendono i 90 minuti per testare la modifica fatta, ma si riavvia il pc forzando l'aggiornamento. Questo metodo può andar bene se si fanno modifiche a colpo sicuro, ma se si sta provando qualcosa che richiede più riavvii si rischia l'esaurimento!
 
Come rendere più semplice la procedura?
 
Semplice!
 
Dal prompt dei comandi della macchina client pasta digitare

 
            gpupdate /force
 
o
 
            secedit /refreshpolicy machine_policy enforce

 
se è una macchina Windows 2000 ed il gioco è fatto!
 

 

Logicamente questa procedura va bene per modifiche che non vanno a modificare in maniera drastica la configurazione dei client, altrimenti il reboot è l'unica soluzione!