Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci (Google AdSense), fornire le funzioni dei social media (condivisione degli articoli) e analizzare il traffico (Google Analytics). Inoltre fornisce informazioni sul modo in cui utilizzi il sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media miei partner (Google). Il proseguimento nella navigazione implica un tacito assenso all'utilizzo dei cookies. Se non sei d'accordo sull'utilizzo, ti invito ad allontanarti da questo sito. Visualizza i dettagli.

Venerdì 9 Dicembre 2016

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Windows ci offre un tool molto utile per poter eseguire comandi su un computer remoto non windows....


Il comando in questione, presente nei sistemi operativi della famiglia Windows Server 2003, Windows XP e Windows 2000 è Rexec.

Tale tool rappresenta il client dell'omonimo servizio e consente di connettersi ad un computer non Windows sul quale è in esecuzione il daemon Rexec. Il client rexec effettua l'autenticazione dell' utente sul computer remoto ed esegue il comando specificato.

Lanciato senza parametri otterremo le informazioni della Guida in linea.

La sintassi di rexec è molto semplice


rexec %Host% -l %NomeUtente% -n %Comando%

dove


%Host%
identifica il computer remoto nel quale verrà eseguito il %Comando% e ne quale è in esecuzione il deamon rexec. Può essere espresso mendiante l'utilizzo dell'indirizzo IP o del nome host.

-l %NomeUtente% indica il nome utente con il quale collegarsi ed eseguire il %Comando% sul computer remoto. Se si omette, rexec fornirà le credenziali dell'utente attualmente collegato alla macchina client. Rexec richiede la password dell'utente specificato per l'autenticazione. Qualora l'autenticazione fallisse, nessun comando verrà eseguito.


-n indirizza l'input standard alla periferica NULL. Opzione da utilizzare se non si vuole far visualizzare l'output del comando sulla console locale. Normalmente rexec copia l'input e l'output standard del comando remoto nel relativo input o output standard locale e l'errore standard del comando remoto nel relativo errore standard locale.

%Comando% è il comando da eseguire nel computer remoto. Per eseguire il reindirizzamento nel computer remoto, racchiudere i simboli di reindirizzamento tra virgolette. Se non vengono utilizzate le virgolette, il reindirizzamento verrà eseguito nel computer locale. Non è possibile eseguire gran parte dei comandi interattivi come, ad esempio, vi o emacs.


/? Visualizza la Guida al prompt dei comandi.