Sabato 29 Luglio 2017

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 
menu4.jpgIl menù contestuale di Windows è il menù che si attiva al click tasto destro del mouse e che presenta svariate utilità. Spesso, a seguito di installazioni di programmi, vengono caricate in questo menù voci non desiderate oppure la presenza di troppe voci lo rende lento nell'aprirsi. Vediamo come gestirlo al meglio.
 
Le voci del menù contestuale sono delle estensioni della Shell, ovvero degli oggetti di COM che chiamano un processo in grado di estende le funzioni del sistema operativo. La maggior parte di queste estensioni sono installate automaticamente dal sistema operativo, ma ci sono molte altre applicazioni che installano componenti COM supplementari.
Ad esempio WinZip è una di tale applicazioni, una volta installato il programma vedrete una nuova voce nel menù contestuale, il menu speciale di WinZip. Questo menù è generato aggiungendo un'estensione della Shell.
 
Fig.
Fig. 1 - WinZip modifica il menù contestuale


Windows non mette a disposizione degli utenti un software in grado di gestire in maniera semplice queste estensioni.
Fortunatamente a colmare questa lacuna ci ha pensato NirSoft con il suo ShellExView.
 
 
ShellExView è una utility freeware che visualizza i dettagli delle estensioni installate e permette di abilitare/disabilitare tali estensioni.
 
Fig.-1---ShellExView-in-azione
Fig. 1 - ShellExView in azione
 

ShellExView può essere usato per risolvere i problemi del menù contestuale di windows come l'eccessiva lentezza all'apertura o per rimuovere delle estensioni inutilizzate o indesiderate, restituendo così funzionalità al menù contestuale
 
ShellExView è disponibile nei Downloads .